Home / Annunci biella / I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

Da Freud in poi, la scienza ha scoperto che a certi simboli nei sogni corrispondono sempre determinati interessi o fenomenologie sessuali. Vediamo alcuni esempi, fra i più comuni, dei simboli che si manifestano frequentemente nei sogni femminili.

La psicoanalisi dice che certi oggetti e certe immagini dei sogni simboleggiano qualcosa. Il sogno è l’espressione di desideri e pensieri inconsci. Nei sogni di una donna il maschio è generalmente rappresentato da un coltello, una penna, una matita, un serpente, un ombrello o altri oggetti simili. Nessuna meraviglia, quindi, che molte donne rivelino che nei loro sogni si immaginano nell’atto di rubare o maneggiare oggetti quali serpenti, penne, matite. Questo fatto rispecchia l’inconscio desiderio di possedere il maschio

In quei sogni nei quali la donna immagina di distruggere tali oggetti, c’è l’inconscio desiderio di castrare l’uomo. Tuttavia, quando si sveglia, questa donna può avere rapporti sessuali normali con gli uomini. Ciò nonostante, rimane in lei un sentimento di ostilità latente del quale non è assolutamente conscia.

 

I SOGNI DI BARBARA E CATERINA

Barbara è una tranquilla casalinga. Sogna spesso che due poliziotti la trascinano verso la prigione e la sbattono in una cella malamente illuminata. I poliziotti sogghignano e le ordinano di spogliarsi. Quando si trova nuda, Barbara comincia a desiderare di essere violentata da loro. Ma poi si accorge, proprio mentre i due la stanno possedendo, che uno dei due ha la faccia di suo padre… Ecco un desiderio inconscio di natura incestuosa, che il sogno fa affiorare.

Caterina, invece, sogna spesso di trovarsi a un ricevimento dove si beve smodatamente. Lei è l’unica donna circondata da uomini affascinanti. Lei sale su un tavolo comincia a spogliarsi. Gli uomini, quando lei è nuda, l’afferrano, la trascinano su un enorme letto e la possiedono a turno, sotto gli sguardi eccitati di tutti gli altri. In questo caso siamo in presenza di un desiderio rimosso di esibizionismo molto forte.

 

UN SOGNO MOLTO COMUNE

Un tipo di sogno molto comune è quello in cui la donna si vede seminuda o completamente nuda in compagnia di molti uomini. Prova un sentimento di confusione e di vergogna ma nello stesso tempo si sente profondamente eccitata, senza poter capire quale sia in lei il sentimento prevalente. Tutto ciò nasconde un desiderio inconscio di liberarsi delle convenzioni sociali, ma può anche rappresentare una forma di esibizionismo represso. Può darsi che la donna in questione sia un tipo puritano, forse frigida. Secondo la psicoanalisi, questo tipo di sogno rappresenta un collegamento ai ricordi dell’infanzia, quando la nudità non implicava nessun sentimento di colpevolezza.

 

IL CASO DI GIOVANNA

Giovanna R. è una donna alta, formosa e bella. In genere sognava che, tornando a casa alla sera, trovava ad attenderla, invece del marito, snello e bruno, un biondo maschio muscoloso e assai intraprendente. Dopo essersi abbracciati con passione, tutti e due entravano in camera da letto. A questo punto del sogno, il marito di Giovanna entrava con uno sguardo indignato e sorpreso. Dopo averla trascinata fuori dal letto, la portava di peso alla finestra e la lanciava nel vuoto. Lei provava una terribile sensazione di cadere e l’attesa del momento in cui si sarebbe sfracellata le provocava un brusco risveglio. Ora, la sensazione di cadere, comune a molti sogni, rappresenta una punizione ed è una forma di autodistruzione, nel timore di avere perso qualcosa di importante nella vita. La punizione per Giovanna era conseguente al suo desiderio inconscio di avere rapporti sessuali con altri uomini. Giovanna, per desiderio dei genitori, era giunta al matrimonio vergine, ma nel suo inconscio restava la sensazione di avere perso molto della vita non avendo avuto rapporti con altri maschi.

 

I SOGNI SESSUALI SONO FREQUENTI

I sogni sessuali sono molto frequenti. Nelle donne, la maturità è il momento della vita in cui i desideri fisici sono più frequenti. Le donne fra i cinquanta e i sessanta sono maggiormente soggette ai sogni erotici sessuali. Nella donna, al contrario dell’uomo, le esperienze sessuali vissute in sogno non placano la tensione ma aumentano il suo stato di eccitazione. Molte donne sognano di subire mutilazioni corporali. In genere, nel sogno avviene un’enorme perdita di sangue, con conseguente stato di ansietà e di spavento. Ciò significa che la donna prova disgusto per il proprio sesso Inconsciamente, ella pensa che il fatto di essere donna sia una sorta di punizione, una mutilazione consistente nel non avere il pene. Quando è sveglia, questa donna è emotivamente insicura e segretamente invidiosa degli uomini.

 

NON VERGOGNARSI DEI SOGNI

Donne di tutte le età riferiscono sogni in cui c’entra il fuoco. Questo significa che si soffre di un sentimento di frustrazione sessuale. C’è una stretta relazione inconscia tra il fuoco e il sesso. Il fuoco e l’acqua, nei sogni della donna sessualmente frustrata, simboleggiano l’amore e la passione. Non ci deve vergognare dei propri sogni sessuali, ma semmai del contrario. I sogni sessuali, comunque, hanno una funzione terapeutica dal momento che permettono di liberarsi da alcune necessità impellenti.

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

I SOGNI DELLE DONNE: DESIDERI SOTTO LE GONNE

About admin

Check Also

GUARDAMI MENTRE FACCIO PIPI’, COSI’ MI ECCITO O GIU’ DI LI’

GUARDAMI MENTRE FACCIO PIPI’, COSI’ MI ECCITO O GIU’ DI LI’

Gent.ma dottoressa, mi chiamo Renato e ho 32 anni. Con un problema piuttosto singolare, come …

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>